Castelletto (Truc) anello da Pratobotrile

  • Località di partenza: Frazione Laietto
  • Quota di partenza (m): 1021
  • Quota di arrivo (m): 1570
  • Dislivello complessivo (m): 549
  • Difficoltà: MR - Medi Racchettatori
  • Esposizione prevalente: nord-est
  • Provincia: To

Accesso

Si percorre la SS. n° 24 della Val di Susa fino al comune di Condove.

Al fondo del paese si svolta a destra (indicazione Mocchie).La strada sale ripida e stretta con numerosi tornanti. Si perviene a un bivio con indicazione Laietto e Pratobotrible. Si prende questa strada e la si percorre fino al suo termine a Pratobotrile

Itinerario

A Pratobotrile si imbocca la mulattiera che sale tra le case passando a fianco della chiesa. Prima di uscire dal paese ad un bivio poco evidente (vecchio segnavia sul muretto in pietra) si volta a destra.
Il bel sentiero passa a monte del paese e raggiunge le Case Breri. Dopo le baite, la mulattiera volta bruscamente a sinistra e si dirige verso nord ovest, risalendo un rado bosco.
Più in alto procede a mezzacosta verso nord, tenendosi a monte di alcune baite e aggiunge un pilone votivo. Poi il sentiero attraversa alcuni modesti rii, dopo i quali si prosegue con percorso quasi pianeggiante. Contornato un modesto promontorio, prendere il bivio sulla sinistra. Se non è individuabile per troppa neve, salire per prati in direzione del colletto sovrastante che si vede a sinistra. Si raggiungono alcune baite, poi si sale diretti al colletto. Da qui ci si dirige a sud su erto pendio e in poco tempo si è in vetta, passando in una zona piena di arbusti difficoltosi.
Dalla cima si scende a sud fino a un colletto sotto un gruppo di baite.

Da lì si imbocca il bel sentiero verso ovest che scende alla frazione Cordole. Da qui per stradina ci si volge a est e si raggiunge per strada la frazione Garneri. Dai qui si seguono le indicazioni per la borgata Muni, in un sentiero nel bosco. Raggiunta Muni con 1 km di carrozzabile si torna a Pratobotrile.

Note

Bell'itinerario panoramico, senza difficoltà, praticabile anche con poca neve. In vetta spettacolare panorama su tutte le montagne della Val di Susa.

Normalmente, a parte negli inverni molto nevosi., la discesa su Muni è priva di neve nella parte bassa come anche il ritorno da qui fino a Pratobotrile.