Passeggiate e laboratori di archeologia nelle Aree Protette Alpi Marittime Dal Neolitico all’età romana per scoprire che i nostri antenati non erano tanto “primitivi”

Periodo: 19 Agosto 2017 - 19 Agosto 2017

Luogo: Roaschia loc. Tetti Bandito Tetti Bandito, 12010 Roaschia

Le Aree Protette Alpi Marittime con il patrocinio della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio invitano alla conoscenza dei siti d'interesse archeologico dei parchi delle Alpi Marittime, del Marguareis e delle Riserve naturali di Benevagienna e delle Grotte del Bandito.
Dall'11 giugno al 9 settembre: laboratori, attività, passeggiate per conoscere insediamenti preistorici, necropoli e modi di vita con gli archeologi specializzati delle associazioni Le Muse e Archea.
Nove appuntamenti per compiere un percorso che va dall'età neolitica a quella romana e scoprire che i nostri antenati non erano così "primitivi" come a volte si pensa.

 

Roaschia, Sabato 19 agosto
Segni e simboli della preistoria
Analizzando le testimonianze emerse dalle ricerche archeologiche, la Preistoria presenta espressioni pittoriche dal forte significato simbolico e di grande fascino. Alla scoperta di nuovi modi di comunicare il ruolo umano nell'arte. Passeggiata fino alle grotte e attività ludico didattica.
Tetti Bandito, ore 14.30
Costo: 5 €; 3 € fratelli, gratuito fino a 6 anni.
Prenotazione: associazione archeologica Le Muse, tel. 393 5837413



Per maggiori infomazioni:

http://www.parcoalpimarittime.it/

 

 

 

comments powered by Disqus
2017-08-19 14:30:00
2017-08-19 19:30:00