Cammino dei Fossili: Tappa 7 Piovà Massaia - Cocconato

punto di partenza

Piovà Massaia
Piazza San Martino
14026 Piovà Massaia AT
Italy
292 m
Difficoltà: 
T
Lunghezza :  
5,50 km
Tempo di percorrenza :  
1 ora 45 min
Dislivello salita :  
138 m

punto di arrivo

Cocconato
14023 Cocconato AT
430 m

Profilo altimetrico

Punti di interesse

- Chiesa parrocchiale di Santa Maria della Consolazione: posta a breve distanza dal percorso, la chiesa eretta nel 1669 sulle rovine di una chiesa più antica apparteneva al Castello dei Conti Radicati, signori di Cocconato; alla fine del XX secolo un intervento di restauro conservativo riporta la chiesa allo splendore originario. - Cappella di San Sebastiano: si trova lungo la strada provinciale Cocconato-Piovà Massaia e si tratta di un edificio del 1886 in mattoni a vista e caratterizzato in facciata da un massiccio porticato di particolare spicco; in origine questo spazio costitutiva un luogo di riparo e di sosta per i viandanti dell’epoca. - Strade panoramiche: Piovà Massaia fa parte dell’area di fruizione turistica denominata Le Colline del Po e della Val Cerrina, riservando alla vista continui scorci sul succedersi di vigneti e di boschi; altra strada di particolare rilevanza paesaggistica è quella che unisce Piovà Massaia a Montiglio. - Itinerario Superga-Vezzolano-Crea: nel centro di Cocconato si intercetta l’itinerario che si snoda per circa 65 km e che collega il Parco Naturale di Superga, al Parco Naturale del Sacro Monte di Crea, attraversando numerosi Comuni in Provincia di Torino, Asti e Alessandria. - Ex stazione ferroviaria di Cocconato: fino al 2011 Cocconato veniva servita dalla linea ferroviaria Asti-Chivasso, progettata dall’ing. svizzero Jaques Setter, lunga 52 chilometri e inaugurata il 20 ottobre 1912. Oggi il servizio è sospeso.

Strutture ricettive