Cammino dei Fossili: Tappa 9 Moransengo - Tuffo

punto di partenza

Moransengo
14023 Moransengo AT
Italy
397 m
Difficoltà: 
T
Lunghezza :  
6,50 km
Tempo di percorrenza :  
1 ora 25 min
Dislivello salita :  
18 m
Dislivello discesa :  
90 m

punto di arrivo

Tuffo
14023 Cocconato AT
326 m

Profilo altimetrico

Punti di interesse

- Chiesa romanica di San Grato: lungo il percorso si può scorgere la chiesa, da sempre di pertinenza del castello con il quale condivide il parco; non è ben nota la data di edificazione ma si sa che fino al 1633 è stata la chiesa parrocchiale del territorio di Moransengo, nonostante già verso la fine del ‘500 le funzioni venissero celebrate nella chiesa di Sant’Agata. San Grato presenta un’abside semicircolare di origine romanica e una facciata molto semplice. La parte sommitale si compone di volte a botte sormontate da una copertura in coppi invece i pavimenti si costituiscono di mattonelle in cotto. - Castello e resti del ricetto: lungo il percorso si può ammirare il castello localizzato su di una collina in posizione opposta rispetto; l’aspetto odierno del castello risale tra la fine del Seicento e gli inizi del Settecento quando i conti Galiziano attuano delle trasformazioni sul complesso già esistente, esempio dato dalla demolizione della torre di difesa che contribuisce a convertire l’edificio in dimora signorile. Nel 1775 il Conte Giuseppe Maurizio Mazzetti completa ciò che era stato iniziato dai conti Galiziano. L’accesso al Castello è permesso grazie a un doppio scalone che giunge sino al secondo piano. Le volte di quest’ultimo sono a crociera mentre i pavimenti in cotto. Del complesso fanno parte anche delle strutture sotterranee adibite a cantine, i soffitti sono ricoperti da volte a botte e i pavimenti sono in cotto.

Strutture ricettive